Seguici sui social

Newsletter Istituto Grappa Piemonte

Lascia la tua email per ricevere la nuova newsletter e le notizie sulle attività dell'Istituto Grappa Piemonte.

Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 si precisa che le informazioni qui richieste rimangono riservate e ad uso esclusivo dell'Istituto Grappa Piemonte.

Istituto Grappa Piemonte grande protagonista alla Douja d’Or di Asti

Anche quest’anno l’Istituto Grappa Piemonte sarà un grande protagonista nel programma della Douja d’Or di Asti, che si sviluppa dall’8 al 17 settembre. I prodotti delle distillerie aderenti il sodalizio offriranno infatti un prezioso valore aggiunto all’interno di questa splendida vetrina promozionale dei prodotti della viticoltura che ogni anno richiama migliaia di visitatori. Al Banco d’Assaggio di Palazzo Ottolenghi saranno  a disposizione del pubblico oltre 30 diverse  grappe, tra quelle giovani, invecchiate o aromatizzate prodotte dalle aziende di Istituto Grappa Piemonte, mentre alla rassegna “Piatto & Dolce d’Autore” ospitata presso l’Agenzia di formazione professionale Colline Astigiane in via Asinari 5, ogni sera le grappe accompagneranno i piatti preparati da noti ristoratori del territorio: in questo caso saranno 10 le distillerie che si alterneranno in abbinamento alle creazioni degli chef. Ogni anno però l’Istituto Grappa Piemonte offre la possibilità di approfondire la conoscenza dei distillati attraverso una degustazione guidata e commentata in cui si puntano i riflettori sul prodotto in assaggio e sulla azienda che lo produce; la serata quest’anno è dedicata alle Grappe da Vitigno Aromatico e in degustazione ci sarà la Grappa di Moscato Rubinia invecchiata della distilleria Gualco, la Grappa di Brachetto giovane della grapperia Alì, la Grappa di Moscato giovane della distilleria Valverde e la Grappa di Malvasia Barrique della distilleria Magnoberta. Ognuno di questi prodotti sarà anche utilizzato per preparare un assaggio della gastronomia tipica piemontese, piatto che verrà abbinato poi alla stessa grappa nel corso della serata. Per partecipare a questo appuntamento (costo 10 euro), previsto per giovedì 14 settembre alle ore 21 a Palazzo Ottolenghi, è possibile prenotare da venerdì 10 settembre esclusivamente via mail all’indirizzo prenotazioni@onav.it